Cosa farai da grande? Il Multipotenziale!

Vi siete mai ritrovati nel cuore della notte a pensare alla fatidica domanda che ormai vi accompagna da anni: ma io cosa farò da grande?  Vi siete mai sentiti come me, portati per molte cose ma in fin dei conti maestri in nulla? Vi siete mai sentiti limitati perché non avete un focus su cui specializzarvi... Continue Reading →

Cambiamento climatico: quando l’azione genera speranza

La giovane Greta Thunberg, attivista svedese per lo sviluppo sostenibile, mi ha impressionato positivamente. Ho seguito le sue vicende per diverso tempo, a partire dai primi scioperi e dalle manifestazioni di protesta pacifica davanti al palazzo del parlamento svedese fino all'organizzazione della giornata di sciopero mondiale degli studenti al fine di creare una massa critica... Continue Reading →

Troppa ricchezza, troppa ingiustizia

Il rapporto Oxfam  gennaio 2018 parla chiaro: disuguaglianza è la parola chiava del nostro tempo. Una disuguaglianza crescente che non è solo economica ma sociale, nei diritti, nelle condizioni di accesso all'istruzione e alle cure mediche, al cibo e alla dimora. Come riporta il sito osservatoriodiritti.it: "la coperta non è troppo corta. Semmai, è distribuita... Continue Reading →

Il dolce procrastinare

Anche voi siete dei procrastinatori seriali? Nel video che voglio proporvi, Tim Urban ci parla di ciò che succede nella mente di un procrastinatore.  Il blogger mostra quali tipologie di procrastinazione esistono a suo modo di vedere e ci mette simpaticamente in guardia da una di esse! Buona visione! (Sottotitoli disponibili in italiano) https://www.youtube.com/watch?v=arj7oStGLkU Foto... Continue Reading →

Il posto nello zaino

Riporto un semplice pensiero che mi accompagna spesso mentre preparo lo zaino, che sia per un'escursione o per un viaggio poco importa. Quello qui sotto è il pensiero che nacque mentre mi accingevo a caricare il fardello per il viaggio in Mongolia.   Un po' come nella vita ti ritrovi a scegliere cosa portare con... Continue Reading →

Lo sporco Hi-tech

Se hai tra le mani uno smartphone oppure la tastiera di un PC dovresti guardare il video nell'articolo. Uno dei paradossi dell’economia capitalista e globale è quello per cui l’utilizzatore di un bene non conosce come (e dove) lo stesso venga prodotto e il costruttore di quel bene (o un soggetto della filiera) non conosce... Continue Reading →

Lavoro molle o molli il lavoro? Disagio dei lavoratori 4.0

Quattro ragazzi, quattro storie (simili). Il primo è un ragazzo milanese, 32 anni, laureato in scienze bancarie e assicurative  con un passato da impiegato di banca. Solo sei mesi fa decide di licenziarsi e accettare la proposta di un nuova impresa finanziaria che gestisce i portafogli azionari dei propri clienti. Il suo compito è quello... Continue Reading →

Il senso della proprietà in un futuro liquido

Proprio l’altro giorno parlavo con un amico di una sua vecchia e diroccata casa che ha ceduto come donazione al comune. L’amico in questione, che vive da tempo in città, si è ritrovato proprietario di questa casa abbandonata in un piccolo comune dell’Italia centrale. Dato che la casa versava in condizioni precarie e di pericolosità... Continue Reading →

Cambiamento climatico: un po’ come nel Tetris

Oggi condivido un breve video creato da Joss Fong per Ted in cui si rappresenta il problema del cambiamento climatico attraverso il famoso gioco dei pezzi ad incastro: il Tetris. Quali sono i blocchi con cui siamo costretti a "giocare"? Ma soprattutto, saremo abbastanza bravi da riuscire ad incastrarli prima che ci portino al "game... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Il blog di Alice Spiga

Quello che amo, quello che conosco, quello che imparo: i racconti di vita, cucina e lavoro di Alice Spiga

Bhutadarma

Nothing is impossible (at least that does not violate the laws of physics). When you can..violate the laws of physics!

il mio piccolo mondo

benvenuti nel mio blog

Cecilia and me

Andando contro vento

Vita da Gnoma

Benvenuti da Gnoma Irma!

tramineraromatico

politically incorrect

Silenzio Fotografico

Fotografie che fanno rumore, in silenzio.

Sapori&Territorio

la conosceza, aiuta ad una vita consapevole

Chiara Saracino

Studio Storia e Critica dell'arte e dello spettacolo, laureata in Beni artistici e dello spettacolo all'Università di Parma. Sono cresciuta a Padova ma dal 2015 vivo a Parma dove la mia passione per l'arte continua e si fortifica. Sono innamoratissima di Edoardo con cui, oltre alla nostra magica relazione, condivido la mia vita e tutte le mie passioni.

Fine Della Storia

| Impossibile è una parola che esiste solo nel vocabolario degli stupidi ° Napoleone |

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: