Il posto nello zaino

Riporto un semplice pensiero che mi accompagna spesso mentre preparo lo zaino, che sia per un'escursione o per un viaggio poco importa. Quello qui sotto è il pensiero che nacque mentre mi accingevo a caricare il fardello per il viaggio in Mongolia.   Un po' come nella vita ti ritrovi a scegliere cosa portare con... Continue Reading →

Lo sporco Hi-tech

Se hai tra le mani uno smartphone oppure la tastiera di un PC dovresti guardare il video nell'articolo. Uno dei paradossi dell’economia capitalista e globale è quello per cui l’utilizzatore di un bene non conosce come (e dove) lo stesso venga prodotto e il costruttore di quel bene (o un soggetto della filiera) non conosce... Continue Reading →

Lavoro molle o molli il lavoro? Disagio dei lavoratori 4.0

Quattro ragazzi, quattro storie (simili). Il primo è un ragazzo milanese, 32 anni, laureato in scienze bancarie e assicurative  con un passato da impiegato di banca. Solo sei mesi fa decide di licenziarsi e accettare la proposta di un nuova impresa finanziaria che gestisce i portafogli azionari dei propri clienti. Il suo compito è quello... Continue Reading →

Il senso della proprietà in un futuro liquido

Proprio l’altro giorno parlavo con un amico di una sua vecchia e diroccata casa che ha ceduto come donazione al comune. L’amico in questione, che vive da tempo in città, si è ritrovato proprietario di questa casa abbandonata in un piccolo comune dell’Italia centrale. Dato che la casa versava in condizioni precarie e di pericolosità... Continue Reading →

Cambiamento climatico: un po’ come nel Tetris

Oggi condivido un breve video creato da Joss Fong per Ted in cui si rappresenta il problema del cambiamento climatico attraverso il famoso gioco dei pezzi ad incastro: il Tetris. Quali sono i blocchi con cui siamo costretti a "giocare"? Ma soprattutto, saremo abbastanza bravi da riuscire ad incastrarli prima che ci portino al "game... Continue Reading →

Ecco il mondo del futuro!

Quando pensiamo al concetto di cambiamento climatico ci soffermiamo spesso sulle cause di questo fenomeno (a volte in maniera troppo superficiale e scontata) e sulle conseguenze a breve termine osservabili attraverso il filtro dei mass media che ci propongono immagini di alluvioni, smottamenti, uragani o simili eventi (come se fossero gli unici influenzati o alimentati... Continue Reading →

C’erano una volta tre bottiglie

Negli ultimi tempi si sente parlare in maniera sempre più insistente del problema delle isole di plastica negli oceani e delle particelle di micro-plastiche che inquinano i nostri mari. Mi sembrava opportuno condividere con voi questo breve ma significativo video in cui si racconta la storia di tre bottiglie, dalla loro nascita sino alla loro... Continue Reading →

Pure l’incertezza è liquida!

Nel vocabolario Treccani si può leggere sotto la parola incertezza: “Stato più o meno passeggero di dubbio circa la verità di qualche cosa o i futuri sviluppi di una situazione”. Una definizione quanto mai adatta al contesto di una generazione triste, quella dei nati tra la metà degli anni '80 e i primi anni '90.... Continue Reading →

L’indovino e il percorso della vita

«Sei un predestinato». È la frase che spesso sentiamo recitare in un film. Con questo si intende che il nostro futuro, da qualche parte è già scritto, il nostro destino già segnato. In realtà mi trovo spesso a chiedermi quali possano essere le sfumature del nostro futuro in base alla propria origine, in termini temporali,... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

il mio piccolo mondo

benvenuti nel mio blog

Cecilia and me

Andando contro vento

Vita da Gnoma

Benvenuti da Gnoma Irma!

tramineraromatico

fuori dal gregge

Silenzio Fotografico

Fotografie che fanno rumore, in silenzio.

Sapori&Territorio

la conosceza, aiuta ad una vita consapevole

Chiara Saracino

Studio Storia e Critica dell'arte e dello spettacolo, laureata in Beni artistici e dello spettacolo all'Università di Parma. Sono cresciuta a Padova ma dal 2015 vivo a Parma dove la mia passione per l'arte continua e si fortifica. Sono innamoratissima di Edoardo con cui, oltre alla nostra magica relazione, condivido la mia vita e tutte le mie passioni.

Fine Della Storia

| Impossibile è una parola che esiste solo nel vocabolario degli stupidi ° Napoleone |

Arturo Caissut

Impressioni di un Ingegnere viaggiatore

Diario di Petra

"La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: