Troppa ricchezza, troppa ingiustizia

Il rapporto Oxfam  gennaio 2018 parla chiaro: disuguaglianza è la parola chiava del nostro tempo. Una disuguaglianza crescente che non è solo economica ma sociale, nei diritti, nelle condizioni di accesso all'istruzione e alle cure mediche, al cibo e alla dimora. Come riporta il sito osservatoriodiritti.it: "la coperta non è troppo corta. Semmai, è distribuita... Continue Reading →

Lavoro molle o molli il lavoro? Disagio dei lavoratori 4.0

Quattro ragazzi, quattro storie (simili). Il primo è un ragazzo milanese, 32 anni, laureato in scienze bancarie e assicurative  con un passato da impiegato di banca. Solo sei mesi fa decide di licenziarsi e accettare la proposta di un nuova impresa finanziaria che gestisce i portafogli azionari dei propri clienti. Il suo compito è quello... Continue Reading →

Il senso della proprietà in un futuro liquido

Proprio l’altro giorno parlavo con un amico di una sua vecchia e diroccata casa che ha ceduto come donazione al comune. L’amico in questione, che vive da tempo in città, si è ritrovato proprietario di questa casa abbandonata in un piccolo comune dell’Italia centrale. Dato che la casa versava in condizioni precarie e di pericolosità... Continue Reading →

L’indovino e il percorso della vita

«Sei un predestinato». È la frase che spesso sentiamo recitare in un film. Con questo si intende che il nostro futuro, da qualche parte è già scritto, il nostro destino già segnato. In realtà mi trovo spesso a chiedermi quali possano essere le sfumature del nostro futuro in base alla propria origine, in termini temporali,... Continue Reading →

Generazione Z: ecco chi arriva dopo i Millenials

In uno dei primi articoli del blog abbiamo parlato della generazione conosciuta con il nome di Millenials, analizzando, grazie al contributo di Simon Sinek, i pregi e i difetti, le angosce e le speranze, le paure e le ambizioni di questa generazione. Oggi, invece, l’attenzione viene focalizzata sulla generazione successiva, quella dei nati dal 1996... Continue Reading →

Downshifting: riscoprire l’autenticità della vita

La parola downshifting significa letteralmente scalare la marcia, rallentare. È una pratica che ha conquistato un crescente successo negli Usa prima e in Europa poi. Il downshifting consiste nella riduzione volontaria delle proprie ore di lavoro e di conseguenza del proprio salario per dedicare il tempo guadagnato ad attività capaci di migliorare il nostro stato... Continue Reading →

Marta: trentenne affannata nell’oceano rosso della crisi

Ciao! Mi chiamo Marta. Quasi trentenne, affannata nella mia personale ricerca di un posto nel mondo della crisi globale. Sai (eh sì, ti do del tu, tanto il lei è superato ormai), circa dieci anni fa mi sono iscritta all'università, studiando marketing e comunicazione aziendale. Vedi, ho deciso di seguire le mie passioni e così,... Continue Reading →

Lavoro, ferie, Dalai Lama: pensieri a 40 gradi.

Nell'articolo di oggi vorrei semplicemente creare uno spunto di riflessione sul lavoro nel mondo odierno, alla luce della saggia considerazione fatta qualche anno fa dal Dalai Lama: “Quello che mi ha sorpreso di più negli uomini dell’Occidente è che perdono la salute per fare i soldi e poi perdono i soldi per recuperare la salute.... Continue Reading →

José Mujica: il valore del tempo

Come misuriamo la durata della nostra vita? In giorni, mesi, anni. Il valore che andiamo a calcolare è il tempo e come questo trascorra senza possibilità di poterlo fermare. Oggi voglio semplicemente condividere il pensiero  di Josè Mujica sul valore della vita, del tempo e di come esso sia costantemente barattato con il denaro nella... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

il mio piccolo mondo

benvenuti nel mio blog

Cecilia and me

Andando contro vento

Vita da Gnoma

Benvenuti da Gnoma Irma!

tramineraromatico

fuori dal gregge

Silenzio Fotografico

Fotografie che fanno rumore, in silenzio.

Sapori&Territorio

la conosceza, aiuta ad una vita consapevole

Chiara Saracino

Studio Storia e Critica dell'arte e dello spettacolo, laureata in Beni artistici e dello spettacolo all'Università di Parma. Sono cresciuta a Padova ma dal 2015 vivo a Parma dove la mia passione per l'arte continua e si fortifica. Sono innamoratissima di Edoardo con cui, oltre alla nostra magica relazione, condivido la mia vita e tutte le mie passioni.

Fine Della Storia

| Impossibile è una parola che esiste solo nel vocabolario degli stupidi ° Napoleone |

Arturo Caissut

Impressioni di un Ingegnere viaggiatore

Diario di Petra

"La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: